Messaggi vocali Whatsapp - Foto di Anton/ Pexels.com

pavialcentro

WhatsApp: il trucco che non ti aspetti per evitare i vocali troppo lunghi

WhatsApp è una delle più importanti piattaforme di messaggistica, utilizzata da milioni di persone ogni giorno e in tutto il mondo. Si tratta di un’app che presenta numerose funzionalità, ma viene usata principalmente per scambiarsi messaggi con gli altri. Non si tratta però, solamente di messaggi tradizionali, ovvero quello scritti. Negli anni grazie a WhatsApp anche i messaggi vocali hanno iniziato ad avere successo, soprattutto tra le generazioni più giovani. I messaggi vocali sono sicuramente molto più utili quando si preferisce perdere poco tempo nel comunicare informazioni alla propria famiglia o agli amici.

In effetti, non ci sono dubbi che questa tipologia di messaggi abbia il suo perché, complice soprattutto il fatto che si possono eseguire più task contemporaneamente. Infatti, non è necessario osservare costantemente lo schermo del nostro cellulare, possiamo tranquillamente svolgere altre azioni.

Inoltre, i messaggi vocali sono molto semplici perché possono essere realizzati tenendo premuto il tasto che si trova accanto al campo di testo o in alternativa scorrendo lo stesso tasto verso l’alto. In questo modo mentre il cellulare si occuperà di registrare la nostra voce, le nostre mani saranno libere di fare alto. Dobbiamo ammettere però, che a volte questi messaggi vocali non ci piacciono molto, soprattutto quando sono troppo lunghi. Per fortuna, in questo articolo scopriremo un nuovo trucco per eliminare il problema.

Come evitare i messaggi vocali troppo lunghi

Chi di noi non ha mai avuto a che fare con conoscenti o amici troppo logorroici che spesso e volentieri si divertono ad inviarci messaggi vocali infiniti? A volte senza capo né coda, troppo lunghi, poco chiari e decisamente inutili. Ovviamente se vogliamo bene a queste persone di certo non le bloccheremo. Sarebbe un’azione troppo eccessiva.

Ma l’unico metodo che potrebbe aiutarci per evitare questi messaggi vocali troppo lunghi è quello di velocizzare l’audio? In realtà no, esiste un piccolo trucchetto che per noi potrebbe essere la svolta. Esiste un’altra semplice soluzione ma che ancora in pochi conoscono. Scopriamo nel prossimo paragrafo di cosa si tratta.

Un’app geniale che ci farà risparmiare tempo

In questi anni i messaggi vocali sono diventati la forma di comunicazione più comune, soprattutto tra i più giovani, che ormai hanno messo da parte la tanto amata chiamata tradizionale. La differenza principale con quest’ultima è che la risposta dei messaggi vocali non deve essere immediata, ma possiamo rispondere quando vogliamo o quando abbiamo tempo a disposizione. Ma come fare per evitare di sentirci ore e ore di audio lunghi e spesso inutili? Ecco un trucchetto che stravolgerà le nostre abitudini digitali, o quanto meno quelle legate a WhatsApp.

Dobbiamo scaricare una nuova applicazione, che ci darà la possibilità di trasformare i messaggi vocali in messaggi scritti, permettendoci di scorrere il contenuto capendo subito il tema principale del discorso. L’app di cui stiamo parlando si chiama Transcriber, è molto semplice da utilizzare. Basta selezionare il vocale e seguire il processo di condivisione, dove troveremo appunto questa applicazione, che si occuperà di trascrivere il testo, che possiamo subito leggere. Cosa può esserci più comodo di questo? Corriamo a scaricare l’app!