5 cose da fare a Lisbona - Foto di Lisa Fotios/ Pexels.com

pavialcentro

Viaggi di tendenza: 5 cose da fare a Lisbona

Con l’arrivo della stagione estiva il desiderio di trovare la meta adatta per le proprie vacanze è sempre più forte. La domanda più frequente del momento è quali sono le mete migliori per godersi al massimo l’estate? Lisbona è sicuramente una di queste, perché ha molto da offrire, tra mare e campagna e riesce anche ad unire al meglio break culturali a giornate trascorse sulle sue bellissime spiaggie o nei rilassanti parchi naturali. Inoltre, il clima che c’è durante l’estate è molto favorevole e tra tanti festival e serate a tema dedicati c’è molto da divertirsi. Ecco 5 idee molto interessanti per vivere al meglio il soggiorno a Lisbona. 

1. Un tour sulle acque del Tago

Si può iniziare con un bel tour sulle acqua del Tago. Si tratta di un giro in catamarano disponibile più volte alla settimana e offre un’ampia scelta tra imbarcazioni e itinerari diversi. Grazie a questo tour è possibile osservare i panorami più belli della città di Lisbona durante le varie fermate a Belém, Cais de Sodré, Ribeira das Naus, vicino al Ponte 25 de Abril e tante altre. L’esperienza è molto piacevole perché accompagnata anche da musica, drink e snack.

2. Ammirare un cielo stellato da un antico santuario 

Un’altra idea molto carina ma soprattutto romantica e misteriosa da fare a Lisbona è quella di ammirare il cielo stellato di notte da un antico santuario, il Santuario di Peninha. È situato su un’altura all’interno del Parco Naturale di Sintra-Cascais ed è un antico santuario che risale agli inizi del XX secolo e si trova a 488 metri sul livello del mare. Il panorama spazia da Cabo Espichel e Arrábida, a sud, a Carvoeiro e Berlengas, a nord. Non è insolito che il panorama sia anche avvolto dalla nebbia, questo a causa della sua esposizione a forti venti marini.

3. Rilassarsi al Parco Naturale di Sintra

Lo spettacolo al Parco Naturale di Sintra è assicurato. In questo posto si sono emozionati anche personaggi del calibro di Lord Byron, Richard Strauss e Andersen. Questo parco è famoso soprattutto per lo splendido Palácio Nacional. Il panorama è ricco di colori caldi, dall’oro al rosso, al giallo al marrone scuro e ci sono tantissime piante da ammirare come criptomerie giapponesi, felci della Nuova Zelanda, cedri del Libano, tuie del Nord America e tante altre. Infine, si può concludere il giro su un tram rosso.

4. Salire al Castello di São Jorge e passeggiare per Alfama

Se vai a Lisbona non puoi non visitare il Castello di São Jorge e passeggiare per Alfama, perché ti regalerà un momento indimenticabile per tutta la vita. Inoltre, è il punto più alto di Lisbona e si trova in mezzo ai quartieri più caratteristici. Sicuramente è un’occasione unica per sentire e capire anche il rapporto della città con il fiume Tago.

5. Mangiare un pastel de Belém

Infine, non puoi non assaggiare un pastel de Belém, un emblema della gastronomia portoghese. La ricetta di questo dolce però è un segreto ben custodito. Da provare assolutamente. Ti consigliamo di assaporarlo insieme ad un buon caffè come fanno di solito gli abitanti di Lisbona.