esempio di una serratura

pavialcentro

I cilindri europei, analizziamo insieme le principali certificazioni di sicurezza

Preservare la sicurezza della propria dimora è di primaria importanza. Nell’ambito di tale precauzione, la selezione di un cilindro europeo di alta qualità si configura come un passo fondamentale. Questo articolo si prefigge di esaminare gli standard e le certificazioni rilevanti applicabili ai cilindri europei, offrendo una guida esaustiva su come interpretarli e sottolineando l’importanza di tali criteri nella scelta di un cilindro sicuro e affidabile. Prima di procedere oltre con l’articolo ed approfondire i temi specifici di cui abbiamo appena discusso è bene dare una definizione di “cilindro europeo”.

I cilindri europei, conosciuti anche come cilindri DIN o profilati europei, rappresentano un tipo comune di cilindro di serratura impiegato nelle porte in diversi paesi. Si contraddistinguono per un corpo standard di 24 mm di diametro e una camma sporgente che agisce sul meccanismo di blocco della serratura. Questi cilindri sono ampiamente utilizzati per garantire la sicurezza e il controllo degli accessi in ambienti residenziali, commerciali e industriali.

I cilindri europei sono offerti in diverse gamme di sicurezza, che vanno dai modelli base a quelli ad alta sicurezza. I cilindri più avanzati in termini di sicurezza presentano caratteristiche come perni antitrapano, barriere antiurto e chiavi con duplicazione controllata. Queste caratteristiche aggiuntive aumentano notevolmente la resistenza del cilindro agli attacchi esterni e migliorano la protezione della serratura e dell’abitazione.

Standard europei e le certificazioni attualmente esistenti

I cilindri europei devono rispettare diversi standard, tra cui: EN 1303, e DIN 18252. Il primo standard stabilisce i requisiti minimi di sicurezza per i cilindri europei, inclusi la resistenza ai tentativi di effrazione, la durabilità e la capacità di resistere alla corrosione.
Il secondo è invece una sorta di normativa tedesca che classifica i cilindri europei in base al loro livello di sicurezza contro varie tecniche di effrazione.

principali certificazioni di sicurezza

Oltre agli standard europei, i cilindri europei possono ottenere diverse certificazioni di sicurezza da enti indipendenti. Tra le più rilevanti annoveriamo sicuramente: EN 1627, questa certificazione attesta la resistenza del cilindro a tecniche di effrazione avanzate come il bumping e il trapano, e SKG, una certificazione olandese che valuta la resistenza del cilindro a diverse tecniche di effrazione e assegna un rating di sicurezza da 1 a 3 stelle. Dopo aver però mostrato alcune delle certificazioni esistenti cerchiamo di capire insieme perché queste sono importanti.

Perché è cruciale tenere in considerazione queste certificazioni?

Le certificazioni di sicurezza rappresentano un importante punto di riferimento per garantire la qualità e l’affidabilità di un cilindro. Optando per un cilindro certificato, si dispone della certezza che il prodotto è stato sottoposto a test approfonditi da parte di enti indipendenti, conferendo una maggiore resistenza agli attacchi esterni. Le diverse certificazioni adottano sistemi di classificazione variabili, pertanto è essenziale leggere attentamente i dettagli riportati sulla certificazione per comprendere appieno il livello di sicurezza offerto dal cilindro in questione.

Oltre a tenere in considerazione gli standard e le certificazioni, vi sono altri fattori da valutare nella selezione di un cilindro europeo, tra cui il livello di sicurezza. È fondamentale, cioè, scegliere un cilindro con un adeguato livello di sicurezza in base al grado di rischio e al tipo di abitazione, in modo da assicurare una protezione efficace. Altro fattore fa tenere in considerazione è la funzionalità, esistono cilindri dotati di funzionalità aggiuntive, come la chiave di emergenza o la modalità antipanico, che possono essere determinanti in situazioni specifiche. Non dimenticate di stabilire un budget, i prezzi dei cilindri europei possono variare in base al livello di sicurezza, alle funzionalità aggiuntive e al brand. È importante stabilire un budget e selezionare un cilindro che soddisfi le proprie esigenze senza superare le proprie possibilità finanziarie.